Inps, stop contributi prima rata anche per artigiani e commercianti

(Teleborsa) – Interviene l’Inps per fare chiarezza sui contributi in scadenza a maggio.

L’Istituto, in una nota, precisa che “la sospensione dell’obbligo del versamento riguarda anche i contributi dovuti dagli artigiani e dagli esercenti attività commerciali con scadenza 18 maggio 2020 (I rata contribuzione sul minimale anno 2020) in presenza dei requisiti previsti dal decreto liquidità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inps, stop contributi prima rata anche per artigiani e commercianti