Inps, quasi 1,5 milioni le richieste di Reddito di Cittadinanza

Al 31 luglio sono giunte 1.491.935 domande di Reddito di cittadinanza di cui poco meno di 400 mila respinte

Teleborsa – L’Inps fa sapere che sono quasi 1,5 milioni, più precisamente 1.491.935, le domande di Reddito di cittadinanza presentate al 31 luglio.

Di queste, 922.487 sono state accolte, mentre quasi 400 mila respinte . Infine, ce ne sono circa 170 mila in evidenza per ulteriore attività istruttoria.

La percentuale di domande respinte è attualmente al 26,8%. Ad oggi vi sono state 1.025 rinunce, mentre circa 32 mila nuclei sono decaduti dal beneficio.

Il Presidente Tridico si dichiara soddisfatto: “Abbiamo ricevuto quasi 1,5 milioni di domande di Reddito di cittadinanza e ne sono state accolte più di 922 mila”.

“Ricordo – prosegue Tridico – che nella relazione tecnica bollinata dalla Ragioneria Generale dello Stato i nuclei interessati dalla misura sono 1,2 milioni, quindi molto probabilmente il numero dei percettori dovrebbe ancora crescere.

“Inoltre – conclude il presidente dell’Inps – se ci sono state truffe, come accade a volte con altre prestazioni, saranno severamente perseguite ai sensi di legge.”

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inps, quasi 1,5 milioni le richieste di Reddito di Cittadinanza