INPS, parte sistema EESSI per la gestione integrata dei dati previdenziali in UE

(Teleborsa) – Nasce il sistema EEASI (Electronic Exchange of Social Security Information), un progetto internazionale sul coordinamento dei regimi di sicurezza sociale, previsto dalla normativa comunitaria, che partirà dal 3 luglio 2019.

Con questo sistema, sarà possibile lo scambio telematico fra circa 15.000 enti previdenziali europei. Parteciperà anche l’INPS, scambiando informazioni con gli enti degli altri Paesi europei interessati, in maniera completamente telematica.

I vantaggi per i cittadini europei saranno molteplici, come una maggiore rapidità nella gestione delle domande e nel pagamento delle prestazioni pensionistiche, oltre che la gestione delle pratiche in materia di legislazione applicabile, distacchi e recuperi di contributi e prestazioni indebite.

Alto il livello di protezione dei dati, in linea con elevati standard di sicurezza informatica, oltre ad un livello facilitato di comunicazione dei dati grazie alla digitalizzazione degli scambi al fine di ridurre il rischio di frodi o errori.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

INPS, parte sistema EESSI per la gestione integrata dei dati previdenz...