Inps, allarme conti: patrimonio sottozero nel 2017

(Teleborsa) – L’Inps lancia un nuovo allarme sui conti. Il patrimonio dell’Istituto guidato da Tito Boeri sarà quasi azzerato a fine 2016 e andrà “sotto zero nel 2017”. Lo annuncia Gianpaolo Patta, membro del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Istituto nazionale di previdenza sociale, spiegando che il risultato negativo si raggiungerà un anno prima del previsto.

Nel 2016, secondo il bilancio preventivo approvato dall’organo di controllo che approva i bilanci dell’istituto previdenziale, il patrimonio sarà ridotto a meno di 1,8 miliardi (1,783 miliardi) a causa di un risultato economico negativo per oltre 11,2 miliardi.

Secondo il Consiglio di indirizzo e vigilanza i tagli alle spese decisi negli ultimi anni dal governo “sono di pregiudizio alla funzionalità dell’istituto e, in particolare, incidono sulla qualità dei servizi erogati”. Nell’anno 2016 l’importo dei tagli è previsto pari a circa 694 mln.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inps, allarme conti: patrimonio sottozero nel 2017