INPS, accordo Lega-M5S: Nori presidente e Tridico vice

(Teleborsa) – Mauro Nori verso la presidenza dell’INPS. A poche ore dalla scadenza del mandato dell’attuale presidente Tito Boeri, Lega e Movimento 5 Stelle sembrano aver trovato la quadra sulle nuove nomine dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale.

Occorre seguire un preciso iter: prima di tutto Nori dovrebbe essere nominato Commissario con decreto interministeriale e solo successivamente presidente, con la conversione in legge del decreto. Il Governo, infatti, ha voluto reintrodurre il Consiglio di Amministrazione dell’INPS e dell’INAIL, composti entrambe da cinque componenti.

Pasquale Tridico, invece, dovrebbe essere nominato vicepresidente dell’Istituto di Previdenza.

INPS, accordo Lega-M5S: Nori presidente e Tridico vice