Inizio di giornata immobile a Wall Street in attesa della Fed

(Teleborsa) – A Wall Street domina l’attesa per le decisioni del FOMC, con i principali listini che rimangono ancorati sui valori record della vigilia. Si scommette su un ritiro graduale dal piano di stimoli monetari, mentre i tassi dovrebbero rimanere fermi nonostante l’inflazione sia andata vicina all’obiettivo della Fed.

Il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 22.370,91 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per lo S&P-500, che rimane a 2.507,42 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,08%), come l’S&P 100 (0,0%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Pfizer (+2,12%), Du Pont de Nemours (+1,63%), American Express (+1,32%) e Boeing (+0,54%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Johnson & Johnson, che continua la seduta con -0,94%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Ctrip.Com International (+1,68%), Comcast (+1,10%), Intuit (+1,07%) e Dentsply Sirona (+0,85%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Western Digital, che prosegue le contrattazioni a -4,46%.

Inizio di giornata immobile a Wall Street in attesa della Fed
Inizio di giornata immobile a Wall Street in attesa della Fed