Infrastrutture, Giovannini: “Necessari investimenti straordinari. Istituita commissione per velocizzare iter opere”

(Teleborsa) – “Sulle infrastrutture c’è la necessità di investimenti straordinari anche per evitare che accadano disastri come quello del Ponte Morandi. Gli investimenti in infrastrutture portano benefici per il sistema economico ma anche per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emessione di gas serra e di decarbonizzazione. È quanto ha affermato il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, in audizione alla Camera sul Pnrr.

“In queste ore – ha annunciato Giovannini – è stata costituita una commissione per la semplificazione dei processi amministrativi per la realizzazione delle opere infrastrutturali, con la partecpazione del Consiglio di Stato, della Corte dei conti, dell’Anac e del ministero della Pubblica amministrazione“. La commissione – ha spiegato il ministro – “avrà il compito di arrivare in tempi rapidi a una serie di proposte che poi verranno presentate all’esame degli stake holder”.

“O noi comprimiamo i tempi in modo straordinario, oppure – ha avvertito Giovannini– non vedremo i fondi europei perché non riusciremo a completare le opere per il 2026”. Il ministro ha anticipato che il Mims ha allo studio una “commissione per nuove forme di finanziamento per opere sostenibili, con il coinvolgimento della Banca europea degli investimenti” che vedrà la partecipazione anche di esperti internazionali.

Parlando di Alitalia Giovannini ha sottolineato che la possibile interazione intermodale dei servizi tra la newco Ita e le Fs “è una pista su cui bisognerà lavorare perché in altre parti del mondo lo stanno facendo. Non c’è dubbio che è un tema su cui Ita e le Ferrovie ragioneranno in futuro”.

Riguardo al Ponte sullo Stretto di Messina il ministro ha detto che “la commissione tecnica sul collegamento veloce tra la Sicilia e la Calabria sta lavorando per ultimare il rapporto. A breve – ha fatto sapere il ministro – avrò un incontro con la commissione, poi il lavoro verrà sottoposto al dibattito pubblico”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Infrastrutture, Giovannini: “Necessari investimenti straordinari...