Inflazione, Yellen: “Contesto di tassi di interesse più alti positivo per USA e FED”

(Teleborsa) – Secondo il Segretario al Tesoro USA Janet Yellen, Joe Biden deve continuare a lavorare al suo piano da 4 mila miliardi di dollari per rilanciare l’economia americana, rinnovare le infrastrutture e potenziare il welfare, anche se questo farà aumentare temporaneamente l’inflazione. “Se finissimo in un contesto di tassi di interesse leggermente più alti, sarebbe in realtà un vantaggio dal punto di vista della società e dal punto di vista della FED”, ha detto Yellen in un’intervista a Bloomberg.

Il pacchetto di Biden ammonterebbe a circa 400 miliardi di dollari di spesa all’anno, ha ricordato l’economista, sostenendo che ciò non è abbastanza per causare un aumento prolungato dell’inflazione. Qualsiasi “sbalzo” dei prezzi derivante dal pacchetto di salvataggio svanirà l’anno prossimo, ha sottolineato. “Abbiamo combattuto l’inflazione troppo bassa e i tassi di interesse troppo bassi per un decennio“, ha detto l’ex presidente della Federal Reserve, aggiungendo che “vogliamo che tornino a” un normale ambiente di tassi di interesse, “e se questo (il pacchetto Biden, ndr) aiuta un po’ ad alleviare le cose, è una buona cosa”.
Janet Yellen ha cercato di rassicurare chi è preoccupato da un aumento troppo repentino dell’inflazione anche durante la conferenza stampa post intesa al G7 di Londra sulla tassa minima globale per le multinazionali: “Quando è scoppiata la pandemia, i prezzi nei settori dei servizi più colpiti sono crollati completamente, e ora siamo nei mesi in cui quei cali, pronunciati cali che stavano abbassando i tassi di inflazione annuale, rendono difficili confronti anno su anno“.

“Stiamo entrando in una fase in cui la nostra economia si sta riprendendo e alcuni di quei prezzi stanno tornando alla normalità – ha aggiunto – Le tariffe aeree sono un buon esempio. In aprile sono aumentate a un ritmo molto alto. Ma questo è solo un ritorno alla normalità. Le tariffe aeree sono ancora al di sotto del livello pre-pandemia. Ora, mentre sta avvenendo quel processo di ritorno alla normalità, si vedranno alcuni alti tassi di inflazione, ma occorre ricordare che abbiamo visto alcuni tassi di inflazione molto bassi. E quindi fa parte di quello che sta succedendo. Abbiamo anche alcune strozzature dell’offerta che stanno interessando interi settori dell’economia. La carenza di semiconduttori sta ovviamente influenzando i prezzi de veicoli e i prezzi dei veicoli usati”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inflazione, Yellen: “Contesto di tassi di interesse più alti po...