Inflazione, Praet ottimista su raggiungimento obiettivo BCE

(Teleborsa) – La Banca Centrale Europea è diventata più fiduciosa sul raggiungimento del proprio obiettivo di inflazione al 2%. E’ così che la pensa Peter Praet membro del Comitato esecutivo della BCE.

La “ricalibrazione” degli stimoli monetari dell’Eurotower, che da gennaio dimezzerà a 30 miliardi di euro l’ammontare mensile del suo programma di acquisti di titoli “riflette la crescente fiducia nella graduale convergenza dell’inflazione verso i nostri target, ha spiegato Praet  intervenendo a un evento a Bruxelles.

“Dobbiamo rimanere pazienti e tenaci”, ha aggiunto. E’ “in questa ottica che sono state prese le ultime decisioni di politica monetaria”, ha concluso Praet.

Intanto, oggi 16 novembre è stato rivelato il dato sull’inflazione di Eurolandia che non ha destato alcuna sorpresa rispetto al dato preliminare, confermandosi in rallentamento a +1,4% dal +1,5% del mese di settembre.

Inflazione, Praet ottimista su raggiungimento obiettivo BCE