Industria meccanica 4.0: nel 2017 investimenti +13,3%

(Teleborsa) – Le notizie dall’industria meccanica italiana sono positive. Le previsioni 2017 della produzione segnano un +3,7%, pari a 46,6 miliardi di euro. Un salto rispetto ai 45 miliardi di euro a consuntivo 2016, che aveva superato i risultati del 2015 con un +1,1%. E’ quanto emerso dall’assemblea di Anima, Federazione delle associazioni nazionali dell’industria meccanica, secondo cui nessuno dei 36 settori rappresentati dalla Federazione riporta un segno negativo.

Dal 1990 al 2017, quasi trent’anni di produzione cresciuta stabilmente a ritmi costanti, con soltanto alcune eccezioni, fino al 2008. Dal 2009, come in tanti altri settori, si sono persi improvvisamente 16 punti. I valori della produzione hanno iniziato la risalita solo nel 2015 e si prospetta un buon balzo nel 2017.

“La moderata euforia deriva anche dall’accelerazione degli investimenti in tecnologie, che si è attivata già nel 2016 – commenta il Presidente di Anima/Confindustria, Alberto Caprari – Gli incentivi del Piano nazionale Industria 4.0 hanno dato a imprese e imprenditori un contributo, anche psicologico, a una crescita che ora deve diventare solida e strutturale. Una percezione che trova conferma nei dati degli investimenti, che tra il 2015 e il 2016 hanno segnato appena un +0,3%, mentre nel 2017 è prevista una crescita consistente del +13,3%”. 

Focus 4.0. L’Ufficio studi Anima ha analizzato quali sono i settori rappresentati dalla Federazione, maggiormente coinvolti nelle incentivazioni previste dal Piano nazionale Industria 4.0, promosso dal Ministero dello Sviluppo economico.

In particolare le tecnologie alimentari, le valvole industriali e la caldareria hanno investito milioni di euro in tecnologie 4.0 per i processi e i prodotti sia nel 2016 che nel 2017, in forza della sola misura dell’iperammortamento applicata a beni materiali e immateriali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Industria meccanica 4.0: nel 2017 investimenti +13,3%