Industria Italiana Autobus, MISE: passi in avanti nel piano industriale

(Teleborsa) – Tavolo importante, svoltosi nella giornata di ieri, al MISE. Al Ministero dello Sviluppo Economico erano presenti anche gli Enti locali, Invitalia e il Ministero del Lavoro per discutere sull’Industria Italiana Autobus.

Si è evidenziato lo stato di avanzamento del piano industriale, capace di portare un incremento delle commesse realizzate in italia e una diminuzione di quelle realizzate all’Estero. I passi in avanti hanno garantito il reimpiego di tutti i lavoratori in cassa integrazione in quel di Bologna, mentre per il sito di Flumeri sono in corso di definizione i contratti per la manutenzione e l’ammodernamento dello stabilimento. Questi risultati sono stati ritenuti soddisfacenti dai sindacati, raggiunti dalla nuova compagine societaria guidata da Invitalia e Leonardo, che hanno permesso un netto cambiamento rispetto al passato nella gestione.

Ha parlato, a margine della riunione, il Vice Capo di Gabinetto, Giorgio Sorial, che ha ricordato: “Il primo incontro presieduto da questo Governo su Industria Italiana Autobus risale a un anno fa. Da allora sono stati raggiunti molti risultati, a dimostrazione del fatto che quando si svolge un lavoro serio e sinergico tra le parti coinvolte, si mette un’azienda in difficoltà in condizione di rialzarsi ed avere un futuro produttivo, salvaguardando i lavoratori”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Industria Italiana Autobus, MISE: passi in avanti nel piano indus...