Industria, Confindustria vede rosso a dicembre ma il 2015 sarà positivo

(Teleborsa) – A dicembre c’è stato un calo della produzione industriale, ma il dato del 2015 è positivo dell’1,9%.

E’ quanto riferisce la consueta indagine del Centro Studi di Confindustria (CSC), secondo la quale nel mese in esame la produzione è scesa dello 0,4% rispetto a novembre, “negativamente influenzata dal ponte di lunedì 7 e martedì 8”.

Al netto del diverso numero di giornate lavorative, il dato mostra infatti un miglioramento dello 0,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

A novembre è stato rilevato un progresso del 2,3% su novembre 2014.

Nel 2015 si è avuto un incremento dell’attività dell’1,9% sul 2014 (+1,2% a parità di giorni lavorati).

Riguardo alle tendenze per i primi mesi del 2016, sottolinea il Centro Studi, va rilevato che la fiducia tra le imprese manifatturiere è diminuita di 0,3 punti a dicembre rispetto a novembre, ma rimane sui livelli più elevati degli ultimi quattro anni.

Stabili, rispetto a novembre, giudizi su ordini interni ed esteri e le attese sulla produzione, mentre sono scese le attese sugli ordini.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Industria, Confindustria vede rosso a dicembre ma il 2015 sarà positi...