Incontro Meloni-Macron, Palazzo Chigi: “Prosegue collaborazione con Francia su grandi sfide”

(Teleborsa) – Con il cambio di governo la posizione dell’Italia non si modifica. Questo il messaggio che arriva dall’incontro informale tra la presidente del Consiglio appena insediata Giorgia Meloni e il presidente francese Emmanuel Macron avvenuto ieri sera in un hotel al Gianicolo.

“Come europei, come Paesi vicini, come popoli amici, con l’Italia dobbiamo continuare tutto il lavoro iniziato. Riuscire insieme, con dialogo e ambizione, lo dobbiamo ai nostri giovani e ai nostri popoli. Il nostro primo incontro a Roma, Giorgia Meloni, va in questa direzione”.Ha commentato su Twitter Macron al termine dell’incontro.

“Cordiale e proficuo confronto, di oltre un’ora, tra il presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni e il presidente francese Emmanuel Macron. Nel corso del colloquio, seppur informale, – si legge in una nota di Palazzo Chigi – sono stati discussi tutti i principiali dossier europei: la necessità di dare risposte veloci e comuni sul caro energia, il sostegno all’Ucraina, la difficile congiuntura economica, la gestione dei flussi migratori. I presidenti di Italia e Francia hanno convenuto sulla volontà di proseguire con una collaborazione sulle grandi sfide comuni a livello europeo e nel rispetto dei reciproci interessi nazionali”.

Sui diritti umani, – fanno sapere all’Ansa fonti dell’Eliseo – “giudicheremo dagli atti del governo Meloni, in modo concreto, e vedremo come reagire tema per tema. Nell’incontro di ieri a Roma fra Emmanuel Macron e Giorgia Meloni, il presidente francese ha ribadito che da parte di Parigi continueranno vigilanza e atteggiamento esigente”.