Incidente Norwegian Air: motori sotto la lente degli ispettori Ansv

(Teleborsa) – La pioggia di detriti abbattutasi, per fortuna con conseguenze limitate sul corridoio urbano sottostante il sentiero di decollo di una delle piste di Fiumicino, conseguenza di un problema grave a uno dei motori del 787 Dreamliner di Norwegian Air Shuttle (o Norwegian Airlines) in volo da Roma per Los Angeles e subito rientrato in emergenza sullo scalo capitolino, è oggetto di indagine da parte dell’Agenzia Nazionale Sicurezza Volo (ANSV).

Tutte da approfondire le cause di quella che sembra ormai accertata sia stata la rottura di alcune pale del motore Rolls Royce Trent 1000 che equipaggia questo tipo di bireattore intercontinentale di nuova generazione.

Escluso l’impatto con volatili, l’attenzione si concentra sulle fasi di manutenzione e sulla storia di questo tipo di motore, la cui fornitura per equipaggiare il 787 Dreamliner era stata ritardata lo scorso anno proprio a seguito della verifica del rapido deterioramento delle pale, tale da suggerire la revisione dei periodi di manutenzione rendendoli più frequenti.

Un problema che ha toccato direttamente Norwegian Air, che ha visto ritardare i tempi di consegna del Dreamliner e ha dovuto noleggiare altri aeromobili. Nel febbraio scorso, il vettore norvegese con tariffeaveva comunicato il superamento dei problemi e di essere stata rassicurato dal costruttore in termini di affidabilità. I programmi di Norwegian Air prevedono che entro la fine del 2019 la flotta dovrebbe comporsi di 173 aerei (102 Boing 737-8, 34 Boeing 737 Max e 37 Boeing 787 Dreamliner.

Problemi ai motori del 787 hanno interessato nell’aprile scorso la compagnia aerea Singapore Airlines, che ha lasciato a terra due Boeing 787-10 Dreamliner dopo avere riscontrato, durante una manutenzione pianificata, una usura precoce delle pale su alcuni motori Rolls-Royce Trent 1000.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Incidente Norwegian Air: motori sotto la lente degli ispettori An...