Incidente di Bologna, Toninelli: seguiamo da vicino sviluppi vicenda

(Teleborsa) – “Esperti del mio ministero, unitamente a tre Sottosegretari di Stato, sono sul luogo dell’incidente. La nostra presenza lì vuole essere un segno di vicinanza mio e di tutto il Ministero a fianco dei familiari delle vittime e dei feriti”. Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, nel corso di un’informativa al Senato sul grave incidente di Bologna. “Continueremo ad essere presenti sul luogo dell’incidente per seguire da vicino gli sviluppi della vicenda e fare luce su questa ennesima tragedia” – ha aggiunto il totale del dicastero -.

Toninelli ha, poi, assicurato che “le simulazioni sul traffico ci dicono che con l’attuale situazione non avremo disagi in autostrada fino a settembre. “Siamo sicuramente di fronte a una grande tragedia che ha coinvolto non solo un tratto autostradale, ma un intero quartiere della città di Bologna. Come Governo stiamo monitorando minuto per minuto la situazione e stiamo cercando di ripristinare livelli sufficienti di circolazione”.

L’incidente ha causato un blocco del traffico dovuto all’incendio e al crollo di una parte della strada all’altezza della carreggiata del raccordo A1-A14. 

L’INCIDENTE
Un tamponamento violentissimo, un incendio, una tremenda esplosione. A pochi minuti alle 14, sul raccordo autostradale di Bologna che collega l’A1 all’A14, un’autocisterna che trasportava gpl ha centrato in pieno un tir fermo in colonna. E’ divampato un incendio, poi la cisterna di gpl, per il surriscaldamento, è esplosa, con un boato spaventoso. Il bilancio è di 1 morto e 145 feriti.

Incidente di Bologna, Toninelli: seguiamo da vicino sviluppi vice...