In rialzo la Borsa di New York

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street. Il mercato si apprezza a guadagnare per la terza sessione consecutiva, sulla scia della notizia relativa all’efficacia del vaccino sviluppato da Pfizer e BioNTech. La UE ha confermato la firma del contratto per assicurarsi 300 milioni di dosi.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sale dello 0,28% a 29.503 punti; sulla stessa linea, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 3.565 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+1,25%); come pure, leggermente positivo l’S&P 100 (+0,64%).

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti informatica (+1,39%), beni di consumo secondari (+0,82%) e energia (+0,58%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto materiali, che riporta una flessione di -0,55%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Intel (+1,69%), Microsoft (+1,44%), Chevron (+1,31%) e Apple (+1,28%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Raytheon Technologies, che continua la seduta con -2,67%.

Vendite a piene mani su American Express, che soffre un decremento del 2,21%.

Pessima performance per Boeing, che registra un ribasso del 2,06%.

Seduta negativa per Travelers Company, che mostra una perdita dell’1,75%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Autodesk (+4,12%), Nxp Semiconductors N V (+3,39%), Qualcomm (+3,28%) e Biogen (+2,92%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Tripadvisor, che ottiene -4,21%.

Sessione nera per Ross Stores, che lascia sul tappeto una perdita del 2,60%.

In caduta libera American Airlines, che affonda del 2,14%.

Sotto pressione Henry Schein, che accusa un calo dell’1,91%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In rialzo la Borsa di New York