In Italia nascono sempre meno bambini. Francesco il nome più gettonato

(Teleborsa) – In Italia si fanno sempre meno figli, ormai lo si sente ripetere da molti anni, ma purtroppo è la dura realtà. Nel 2014 sono nati nel nostro Paese quasi 12 mila bambini in meno rispetto all’anno precedente, con il numero di iscritti in anagrafe per nascita pari a 502.596 bambini. Il dato risulta in flessione addirittura di 74 mila unità rispetto al 2008.

La diminuzione delle nascite, spiega l’Istat, è dovuta soprattutto alle coppie di genitori entrambi italiani: 398.540, quasi 82 mila in meno negli ultimi sei anni. Questo perché le donne italiane in età riproduttiva sono sempre meno e hanno una propensione ad avere figli sempre più bassa.

Si mantiene stabile il livello dei nati con almeno un genitore straniero (20,7% dei nati, 29% nel Nord e 8% nel Mezzogiorno), mentre diminuiscono i nati con entrambi i genitori stranieri (14,9% del totale delle nascite).

Quasi l’8% dei nati nel 2014 ha una madre di almeno 40 anni mentre in un caso su dieci (10,7%) la madre è sotto i 25 anni.

In calo anche il numero medio di figli per donna, che scende a 1,29 figli per le italiane ed a 1,97 figli per le cittadine straniere residenti che nel 2008 avevano in media ben 2,65 figli.

Il rapporto svela anche le preferenze dei genitori per i nomi dei propri figli: Francesco e Sofia sono i più diffusi nel 2014.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Italia nascono sempre meno bambini. Francesco il nome più get...