In Iran avanzano i riformisti. Rohani: “Creata una nuova atmosfera”

(Teleborsa) – C’è una nuova atmosfera in Iran, non solo per le conquiste in campo economico e diplomatico, ma anche per lo stravolgimento del profilo politico. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Islamica, Hassan Rohani, dopo l’esito delle elezioni per il Parlamento e per l’Assemblea degli Esperti, che hanno visto avanzare i riformisti sui fondamentalisti. Sono andati a votare 33 milioni di elettori, pari al 60% dell’elettorato complessivo di 55 milioni. 

I riformisti hanno infatti conquistato 96 seggi su un totale di 290, mentre i fondamentalisti, che erano stati sempre la stragrande maggioranza, si sono fermati a 91 seggi. Gli indipendenti hanno conquistato 25 seggi, mentre gli altri 52 saranno assegnati con il ballottaggio ad aprile. 

Grande vittoria per i moderati-riformisti del Presidente Rohani, che hanno conquistato tutti e 33 i seggi in palio a Teheran. Nel nuovo Parlamento entrano anche le donne: ne sono state elette 13 per il parlamento anche se il totale delle candidate era di 500 (per l’l’Assemblea degli Esperti neanche una eletta). 

“Avete creato una nuova atmosfera con il vostro voto”, ha commentato via Twitter il Presidente Rohani, ringraziando i suoi elettori.

In Iran avanzano i riformisti. Rohani: “Creata una nuova atmosfe...