In difficoltà STMicroelectronics, pesa taglio target price

(Teleborsa) – Affonda sul mercato STMicroelectronics, che soffre con un calo del 2,94%.

Il titolo era già sotto pressione nella prima parte della seduta, complice la performance negativa messa a segno da Texas Instruments nel dopo Borsa USA in scia al bilancio deludente.

A ciò, si aggiunge il taglio del prezzo obiettivo deciso da JP Morgan: a 23 euro dai 26 precedenti, alla vigilia della pubblicazione dei conti di bilancio.

L’analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE MIB mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa dell’azienda italo-francese di semiconduttori, che fa peggio del mercato di riferimento.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di STMicroelectronics. Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 19,72 Euro. Primo supporto visto a 19,15. Tecnicamente si prevede uno sviluppo negativo in tempi brevi verso il supporto 18,82.

In difficoltà STMicroelectronics, pesa taglio target price