In caduta libera Teamviewer dopo aumento fatturato inferiore alle attese

(Teleborsa) – Ribasso scomposto per Teamviewer, che esibisce una perdita secca del 13,56% sui valori precedenti, portandosi a 27,92. La società tedesca, il cui software per il controllo remoto del PC ha sperimentato un boom durante la pandemia, ha comunicato risultati deludenti per il secondo trimestre del 2021.

Nel trimestre terminato il 30 giugno, TeamViewer prevede un fatturato di circa 121,6 milioni di euro, in aumento del 15% rispetto allo stesso periodo del 2020, ma al di sotto delle sue stesse proiezioni di almeno il 20% di crescita. L’EBITDA rettificato ammonta a circa 56,6 milioni di euro, con un margine EBITDA rettificato di circa il 47%.

La società ha confermato la guidance per il 2021, anche al limite inferiore della fascia annunciata in precedenza. In particolare, è atteso un margine EBITDA rettificato tra il 49% e il 51%.

Attesa per il resto della seduta un’estensione della fase ribassista con area di supporto vista a 27,25 e successiva 26,57. Resistenza a 29,2.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In caduta libera Teamviewer dopo aumento fatturato inferiore alle atte...