In arrivo nuove linee guida sull’uso dei monopattini

(Teleborsa) – Sono in arrivo nuove linee guida sull’utilizzo dei monopattini messe a punto dal Ministero dei Trasporti e dall’Anci, l’associazione dei Comuni italiani. L’obiettivo è chiarire la normativa entrata in vigore come modifica al Codice della strada, ma non ancora recepita dagli utilizzatori, secondo molti amministratori locali che denunciano comportamenti scorretti nei centri città. “È necessario – ha detto il sottosegretario ai Trasporti, Roberto Traversi – evitare il far west che ha caratterizzato nei mesi estivi i centri cittadini a causa della confusione normativa e degli scarsi controlli”.

Con le ultime modifiche alla legislazione, i monopattini sono equiparati alle biciclette, non possono superare un limite di velocità di 25 km/h, tutti i minorenni che li guidano devono indossare il casco, e non è possibile circolare in due, contromano o sui marciapiedi. Secondo il Codice della strada, i monopattini possono circolare sulle strade urbane dove è imposto il limite di velocità a 50 chilometri orari, possono andare sulle corsie ciclabili, nelle zone scolastiche, sulle strade ciclabili e nelle zone pedonali con una velocità massima di 6 chilometri orari.

Le linee guida, che saranno presto pubblicate dal ministero dei Trasporti che, assiema a Anci, farà una campagna informativa sul tema, chiariscono anche le regole per il parcheggio e la sosta: i mezzi in sharing vanno lasciati al termine del noleggio dove è indicato dagli operatori in base agli accordi con lo specifico Comune, mentre per i mezzi privati bisogna utilizzare gli stalli appositi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In arrivo nuove linee guida sull’uso dei monopattini