Imprese, superati 150 miliardi di finanziamenti con Fondo garanzia PMI

(Teleborsa) – Superati 150 miliardi di euro di finanziamenti alle imprese, per i quali è stato richiesto l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI. In poco più di un anno, dal 17 marzo 2020, giorno di entrata in vigore del Decreto Cura Italia, sono pervenute complessivamente 1.846.051 richieste di garanzia per un importo complessivo di 150,4 miliardi di euro,.

E’ quanto annuncia Mediocredito Centrale (MCC), indicando che d queste 1.113.518 domande sono relative a finanziamenti fino a 30mila euro, per un importo pari a 21,7 miliardi di euro.

I Decreti legge “Cura Italia” e “Liquidità” hanno potenziato il Fondo di garanzia per fare fronte alle esigenze immediate di liquidità delle imprese e dei professionisti che stanno affrontando le conseguenze dell’epidemia. Le procedure di accesso sono state semplificate, le coperture della garanzia incrementate e la platea dei beneficiari ampliata. Tra le principali misure introdotte, la copertura al 100% per i finanziamenti fino a 30mila euro di durata non superiore a 15 anni e la copertura al 90% per i finanziamenti di importo superiore, fino a 5 milioni di euro per singolo beneficiario. In tutti i casi la garanzia viene deliberata senza valutazione del merito di credito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Imprese, superati 150 miliardi di finanziamenti con Fondo garanzia PMI