Immsi, utile ante imposte 1° trimestre di 0,2 milioni

(Teleborsa) – Immsi chiude il 1° trimestre con ricavi consolidati per 329,3 milioni di euro , in calo del 9,2% rispett al pari periodo del 2019 ed un Ebitda in calo a 39,9 milioni di euro dai 51 milioni dell’anno precedente. Il Risultato operativo (Ebit) si porta a 9 milioni di euro rispetto ai 21,1 milioni precedenti.

Il periodo chiude con un risultato ante imposte positivo per 0,2 milioni di euro, su cui hanno inciso imposte per 1,9 milioni di euro, ed un risultato netto consolidato negativo per 0,7 milioni di euro.

La Posizione finanziaria netta consolidata del Gruppo Immsi pari a -931,3 milioni (era -905,1 milioni al 31 marzo 2019), sconta principalmente gli acquisti globali incrementali di materie prime e semilavorati del Gruppo Piaggio nell’intento di fronteggiare eventuali ritardi di fornitura globali dovuti ai diversi lockdown.

Nel 2020 il Gruppo Immsi ha consuntivato investimenti per 29,4 milioni di euro, sostanzialmente stabili rispetto ai 29,7 milioni di euro al 31 marzo 2019.

Al 31 marzo 2020 la società Capogruppo Immsi S.p.A. ha generato cassa positiva riducendo di conseguenza il proprio indebitamento netto di 71,8 milioni di euro, che è passato da una PFN negativa per 66,2 milioni di euro del primo trimestre del 2019 a una PFN positiva per 5,6 milioni di euro al 31 marzo 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immsi, utile ante imposte 1° trimestre di 0,2 milioni