Immsi, risultati in forte crescita nel 2017

(Teleborsa) – 2017 positivo per il Gruppo Immsi che ha registrato performance positive e in deciso miglioramento, con il ritorno all’utile e la riduzione del debito.

I ricavi consolidati sono pari a 1.454,9 milioni di euro, in incremento del 5,1% rispetto ai 1.383,8 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2016.

L’Ebitda (risultato operativo ante ammortamenti) consolidato ammonta a 209,6 milioni di euro, in incremento del 24,4 % rispetto ai 168,5 milioni di euro del 2016. L’Ebitda margin è pari al 14,4% (12,2% al 31 dicembre 2016).

Il risultato netto consolidato è positivo per 8,2 milioni di euro, in deciso miglioramento rispetto al risultato negativo per 8,7 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2016.

L’indebitamento finanziario netto (PFN) del Gruppo Immsi al 31 dicembre 2017 si è attestato a 858,9 milioni di euro, in miglioramento per 48 milioni di euro rispetto ai 906,9 milioni di euro al 31 dicembre 2016, principalmente per effetto del flusso monetario netto generato dalla gestione.

Il CdA della holding di un Gruppo cui fanno capo oltre 40 società operative nei settori immobiliare, industriale e navale ha, inoltre, deliberato di proporre all’Assemblea ordinaria degli azionisti di rinnovare l’autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie, già concessa con l’Assemblea ordinaria del 12 maggio 2017 e che andrà a scadere nel corso dell’esercizio 2018.

Il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea degli Azionisti, che si svolgerà in prima convocazione il giorno 30 aprile 2018 e, occorrendo, in seconda convocazione il giorno 10 maggio 2018, di non distribuire dividendi per l’esercizio 2017 (analoga proposta era stata deliberata per l’esercizio 2016).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immsi, risultati in forte crescita nel 2017