IMMSI, nel primo semestre utile netto a 1,5 milioni

(Teleborsa) – Nonostante la pandemia di Covid-19, il Gruppo IMMSI ha chiuso il primo semestre con un risultato positivo. L’utile ante imposte è pari a 5,2 milioni di euro, mentre il risultato netto consolidato è positivo per 1,5 milioni di euro (12,8 milioni nel pari periodo del 2019).

La gestione operativa evidenzia ricavi per 629,9 milioni di euro, in calo del 26% rispetto al 2019, in conseguenza del lockdown
che ha implicato la chiusura delle attività produttive e commerciali per diverse settimane in molte nazioni. Il periodo fa emergere così un EBITDA di 83,6 milioni di euro dai 136,6 milioni dell’anno prima e un EBIT di 23 milioni (75,2 milioni nel 2019).

I risultati scontano presentano andamenti differenziati con riferimento ai settori che compongono il Gruppo in funzione delle diverse dinamiche di business e del diverso impatto della stagionalità. Il Gruppo Piaggio ha chiuso il periodo con un risultato positivo di 9,1
milioni di euro. La controllata Intermarine ha registrato un utile netto di 0,5 milioni di euro, in crescita del 7,1% rispetto al 30 giugno 2019. Il settore Immobiliare e Holding presenta al 30 giugno 2020 ricavi netti pari a 0,2 milioni di euro.

La Posizione finanziaria netta consolidata del Gruppo Immsi si attesta a -898,8 milioni, in miglioramento di 32,5 milioni di euro rispetto ai -931,3 milioni al 31 marzo 2020.

Nel 2020 il Gruppo Immsi ha consuntivato investimenti per 54,5 milioni di euro (61,6 milioni di euro al 30 giugno 2019).

La società Capogruppo Immsi ha generato cassa positiva per 11,7 milioni di euro ed ha ridotto l’indebitamento netto di 67,2 milioni di euro rispetto al primo semestre del 2019.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IMMSI, nel primo semestre utile netto a 1,5 milioni