Immobiliare, Vonovia acquisisce Deutsche Wohnen per 18 miliardi di euro

(Teleborsa) – Vonovia, la più grande società immobiliare tedesca, ha annunciato che acquisirà Deutsche Wohnen, la seconda società sul mercato, per circa 18 miliardi di euro. La fusione creerà il più grande gruppo immobiliare residenziale in Europa, con la nuova società che controllerà oltre 500.000 unità abitative.

Vonovia offre un corrispettivo in contanti di 52 euro per ogni azione Deutsche Wohnen. Insieme al dividendo di Deutsche Wohnen per l’esercizio 2020 (proposto all’assemblea generale annuale convocata per il primo giugno 2021 e che dovrebbe ammontare a 1,03 euro per azione), l’offerta raggiunge i 53,03 euro. In questo modo, il capitale di Deutsche Wohnen è valutato a circa 18 miliardi di euro. Ciò corrisponde a un premio del 18% sul prezzo di chiusura delle azioni di Deutsche Wohnen del 21 maggio 2021 e a un premio del 25% sul prezzo medio ponderato degli ultimi tre mesi fino.
La conclusione della transazione è prevista per fine agosto e sarà soggetta all’ottenimento delle autorizzazioni antitrust, a un’accettazione minima di più del 50% da parte degli azionisti di Deutsche Wohnen e al non verificarsi di altri eventi avversi. Le società prevedono risparmi sui costi pari a 105 milioni di euro all’anno derivanti dalla gestione congiunta e portafogli complementari a livello regionale.

“Il mercato immobiliare sta affrontando grandi sfide, soprattutto nella capitale tedesca: appartamenti economici e per anziani scarseggiano, molti edifici devono essere ristrutturati per migliorare l’efficienza energetica e chiaramente è necessario costruire nuove abitazioni più convenienti – ha affermato Rolf Buch, CEO di Vonovia – La combinazione con Deutsche Wohnen ora ci dà l’opportunità di affrontare efficacemente queste sfide”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immobiliare, Vonovia acquisisce Deutsche Wohnen per 18 miliardi di eur...