Immobiliare USA, NAHB: fiducia costruttori al top degli ultimi vent’anni

(Teleborsa) – Balza la fiducia del settore immobiliare USA, sintetizzata dall’indice NAHB, attestandosi sui livelli di sentiment più alti da giugno 1999. A dicembre il dato si è attestato a 76 punti dai 71 di novembre (rivisto da un preliminate di 70) ed al di sopra del consensus di 70 punti.

L’indicatore, elaborato dalla National Association of Home Builders (NAHB), rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

“I costruttori stanno continuando a vedere un rimbalzo delle abitazioni iniziato in primavera, supportato da una scarsa offerta di case esistenti, bassi tassi ipotecari e un forte mercato del lavoro”, ha dichiarato il presidente della NAHB Greg Ugalde.

Per quanto riguarda le singole componenti dell’indice, quello sulle vendite attuali è salito di 7 punti a quota 84, quello relativo alle vendite dei prossimi sei mesi è cresciuto di 1 punto a quota 79, mentre quello rappresentativo del traffico dei possibili acquirenti è salito di 4 punti a 58.

(Foto: Free-Photos / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immobiliare USA, NAHB: fiducia costruttori al top degli ultimi vent&#8...