Immobiliare in ripresa in UE ma l’Italia non vede rialire il mattone

(Teleborsa) – Mercato immobiliare in ripresa in UE, mentre l’Italia resta al palo. Secondo i dati Eurostat, nel quarto trimestre del 2016, i prezzi delle abitazioni sono aumentati del 4,1% nell’ambito dell’Unione allargata a 27 e del 4,7% nella sola Zona Euro. Rispetto al trimestre precedente si registra un +0,8% per entrambe le aree.

Brillante il mattone in Germania, dove i prezzi sono saliti del 6,7% su anno e dell’1,7% su trimestre. Bene anche il Portogallo, che evidenzia un +7,6% tendenziale e +1,2% congiunturale, mentre la Spagna registra rispettivamente +4,4% e +0,3%.

In Italia l’immobiliare resta al palo con una variazione nulla su trimestre ed un +0,1% su anno, primo dato positivo nel 2016. Tentenna anche la francia che, dopo aver dato segnali positivi, rallenta nel trimestre (-0,3%) e mantiene un aumento su anno dell’1,9%.

Immobiliare in ripresa in UE ma l’Italia non vede rialire il&nbs...