Immobili, Inps: vendite in zona Tuscolana a Roma

(Teleborsa) – Inpsprosegue la razionalizzazione del proprio patrimonio immobiliare in zona Tuscolana a Roma con la vendita, realizzata il 26 maggio di 79 tra appartamenti e pertinenze, venduti in blocco ad inquilini di lungo corso secondo le agevolazioni previste dalle normative in vigore, per un incasso totale di 4.190.000 euro.

L’introito, spiega l’ente in una nota, sarà destinato – come quelli di altre cessioni – alla razionalizzazione logistica degli uffici territoriali attraverso nuovi investimenti in ristrutturazioni ed eventuali acquisti a seguito di cessioni di immobili attualmente in locazione da parte dell’Istituto”.


L’Inps sottolinea come l’operazione abbia “un positivo impatto sociale poiché nell’attuale scenario di emergenza abitativa, la vendita va incontro alle esigenze abitative di famiglie e inquilini, in attesa da tempo di diventare proprietari delle case in cui sono”.

“Non ci limitiamo a vendere immobili a inquilini o Enti locali, – commenta il Direttore Centrale Patrimonio e Investimenti Diego De Felice – ma valorizziamo le sedi istituzionali esistenti e recuperiamo immobili in disuso con progetti innovativi, anche legati alle nuove tecnologie, come nel caso dell’immobile di via Magliani a Roma, destinato a diventare un hub informatico. Quello dell’Inps sugli immobili è un programma triennale, dunque lungo e complesso ma nel quale mettiamo in campo tutto il nostro impegno nell’interesse della comunità”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immobili, Inps: vendite in zona Tuscolana a Roma