IMA, crescono ricavi, utili e portafoglio ordini

(Teleborsa) – Il Gruppo IMA ha chiuso il primo trimestre con ricavi in crescita del 12,6% a 331,6 milioni di euro, rispetto ai 294,4 mln dello stesso periodo dello scorso anno.

In crescita anche il margine operativo lordo (EBITDA) salito a 33,2 milioni di euro (29,6 milioni al 31 marzo 2017), l’utile operativo (EBIT) a 22,1 milioni di euro (20 milioni al 31 marzo 2017) e l’utile prima delle imposte che sale a 18,6 milioni di euro (16,9 milioni al 31 marzo 2017.

Il portafoglio ordini consolidato ha raggiunto 977,4 milioni di euro, evidenziando una crescita del 14,3% rispetto agli 855,3 milioni al 31 marzo 2017, grazie alla finalizzazione di numerose trattative in tutte le aree di business del Gruppo che hanno generato nel trimestre un’acquisizione ordini in crescita del 15,3% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente.

L’indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2018 è risultato in diminuzione a 165,3 milioni di euro rispetto ai 190,2 milioni al 31 marzo 2017.

Nel commentare l’andamento del Gruppo, Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato di IMA, ha dichiarato: “I risultati del primo trimestre ci fanno guardare con fiducia al 2018. I target previsti per l’esercizio in corso potranno essere conseguiti grazie ad una crescita organica e alle recenti acquisizioni, volte ad aumentare la gamma produttiva e il valore del Gruppo”.

 

IMA, crescono ricavi, utili e portafoglio ordini