Ilva, il 5 febbraio nuovo incontro tra Governo e parti sociali

(Teleborsa) – “Non c’è mai stato un Governo così presente e così vigile in una trattativa così difficile, sicuramente una delle più complesse degli ultimi venti anni”. E’ quanto ha affermato il viceministro al MISE, Teresa Bellanova, dopo la conclusione degli incontri di approfondimento sui siti Ilva.

Il viceministro ha concordato con parti sociali e dunque azienda aggiudicataria il proseguo della trattativa, a partire da lunedì prossimo 5 febbraio.

Scongiurato lo spegnimento degli impianti Ilva di Taranto il 9 gennaio, la trattativa sul sito di Taranto continua allo scopo di trovare una soluzione sui temi ambientali e sull’organizzazione, che sarà fondamentale per il rilancio del sito. 

“Dire che la chiusura dell’Ilva non è un tabù è per me inaccettabile”, ha spiegato la Bellanova che ha continuato dicendo: come è inaccettabile “perdere posti di lavoro quando ci sono tutte le condizioni per tenere insieme lavoro e ambiente, lavoro e salute. Non si può giocare in questo modo con vicende così serie”, ha concluso. 

Ilva, il 5 febbraio nuovo incontro tra Governo e parti sociali