Il Tesoro spiega le tempistiche sulle IPO di FS e ENAV

(Teleborsa) – La privatizzazione di ENAV “non subirà rallentamenti significativi, ha bisogno di condizioni di mercato significative e positive, ma non subirà rinvii”. Lo ha ribadito il viceministro dell’Economia, Enrico Morando, a margine dell’incontro annuale della Consob, in merito alla tempistica dell’IPO di ENAV.

Sempre in tema di privatizzazioni, Morando ha parlato anche di FS spiegando che “la privatizzazione ha subito un rinvio per adottare misure complesse come è avvenuto per le Poste”. Prima è “necessario procedere alla riorganizzazione del gruppo” ha sottolineato Morando e, a suo avviso “è inutile in questa fase dare tempi” sul processo di privatizzazione.

Morando ha, poi, ribadito che “l’obiettivo delle privatizzazioni è ridurre il volume del debito, rafforzare le società e favorire l’entrata del risparmio italiano nel capitale delle società”, quest’ultimo elemento, secondo il viceministro, è “favorito dai redimenti bassi dei Titoli di Stato”. In ogni caso “non ha senso mettere fretta sui tempi indicando le date”.

Il Tesoro spiega le tempistiche sulle IPO di FS e ENAV