Il Tesoro colloca tutti i BTP nonostante il calo dei rendimenti

Il Tesoro ha collocato stamattina 8 miliardi di titoli di stato a scadenze medio-lunghe. L’asta ha riguardato BTP a 5 e 10 anni e nuovi CCT dell’Eurozona, che hanno registrato una buona domanda, a dispetto di rendimenti in persistente calo.

I quinquennali sono stati collocati per un importo di 2 miliardi di euro, con una domanda che ha spinto il rapporto di copertura (domanda su offerta) a 1,56. Il rendimento è sceso di 13 punti base allo 0,71%. 

Piazzati anche 3 miliardi di decennali, con un rapporto di copertura che si attesta a 1,32 ed a fronte di un rendimento che cala di 14 punti all’1,82%.

Collocati inoltre 3 miliardi di Ccteu settennali ad un rendimento dello 0,76%.

Il Tesoro colloca tutti i BTP nonostante il calo dei rendimenti