Il Sole 24 ORE, nel 2020 risultato netto negativo per 1 milione di euro

(Teleborsa) – Il Sole 24 ORE ha chiuso il 2020 con ricavi in calo del 3,9% a 191 milioni di euro, un EBITDA positivo per 20,1 milioni di euro (erano 21 milioni nel 2019) e un risultato netto negativo per 1 milione di euro (-1,2 milioni nel precedente esercizio).

Il patrimonio netto consolidato è pari a 35,3 milioni di euro, rispetto ai 36,6 milioni al 31 dicembre 2019, mentre la posizione finanziaria netta è negativa per 50,9 milioni di euro, rispetto ai 26,3 milioni di euro negativi al 31 dicembre 2019. Tra le cause del peggioramento, sottolinea la società, ci sono l’incremento del debito derivante dal valore attuale dei canoni di locazione dei nuovi contratti delle sedi di Milano (Viale Sarca) e di Roma, e il pagamento degli oneri non ricorrenti relativi alle uscite incentivate.

Il costo del personale è stato pari a 78,7 milioni di euro, in diminuzione di 2,1 milioni di euro (-2,6%) rispetto al precedente esercizio, con l’organico ridotto di 42 unità a 863 unità dipendenti.

I ricavi editoriali sono stati in crescita di 0,7 milioni di euro a 102,0 milioni di euro, quelli diffusionali del quotidiano digitale a 19,6 milioni di euro (+9,5%), quelli dell’area Tax & Legal in crescita e i ricavi pubblicitari in calo del 2,6% a 78,9 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Sole 24 ORE, nel 2020 risultato netto negativo per 1 milione di eur...