Il Sole 24 Ore, l’assemblea delibera aumento di capitale da 50 milioni

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti del Il Sole 24 Ore ha approvato un aumento di capitale da 50 milioni di euro a ripianamento dlele perdite in base all’articolo 2447 del codice civile. L’aumento sarà concluso entro ottobre 2017. Nella parte ordinaria i soci hanno invece approvato il bilancio de’esercizio 2016. Era presente il 68,5% del capitale, di cuoi Confindustria con il 67,5%.

In realtà, il Comitato di redazione, rappresentato da Giovanni Negri, intervenuto in assemblea, ha definito l’aumento di capitale “modesto” se rapportato ad un patrimonio netto negativo di 48 milioni ai primi tre mesi del 2017. 
 
Tuttavia, il Presidente Giorgio Fossa ha confermato anche la cessione di una parte della business unit Formazione, che consentirà al quotidiano economico finanziario di reperire risorse aggiuntive per 40 milioni di euro, non 20 come si era preventivato, e che vanno ad aggiungersi ai 50 milioni di ricapitalizzazione consentendo di “mettere in sicurezza” la società editoriale. 

Nel corso dell’assemblea Fossa ha parlato dell’imponente taglio dei costi del 30%, definendolo un passo “necessario” sia per motivi di mercato che per le spese “fuori controllo” della passata gestione.

“Il settore dell’editoria è profondamente in crisi”, ha spiegato, sottolineando che si intravede nel digitale una possibilità di crescere. La prospettiva di crescita moderata dei ricavi ha dunque reso indispensabile agire sui costi in modo più marcato del previsto. 

In assemblea il Comitato di redazione ha sollecitato anche l’eventuale azione di responsabilità nei confronti dell’ex management, che Fossa non ha escluso, spiegando “è stato dato mandato all’amministratore delegato di fare un audit, che è in corso, appena si chiuderà questa fase procederemo”.

Il Sole 24 Ore, l’assemblea delibera aumento di capitale da 50&n...