Il Sole 24 ORE, EBITDA 2021 rivisto al ribasso per oneri di ristrutturazione

(Teleborsa) – Il Sole 24 ORE, gruppo editoriale quotato su Euronext Milan, ha annunciato di aspettarsi un risultato inferiore a quello precedentemente comunicato per quanto riguarda EBITDA ed EBIT 2021 a causa della costituzione di una passività per oneri di ristrutturazione. Ciò non modificherà “sostanzialmente” i risultati cumulati complessivi attesi nell’arco di Piano Industriale 2021-2024, viene sottolineato in una nota.

La formazione di una passività per oneri di ristrutturazione è causata dall’anticipo al corrente anno 2021 degli effetti degli interventi di semplificazione e razionalizzazione già complessivamente presenti nel Piano Industriale 2021-2024. L’annuncio è arrivato al termine di incontri con le organizzazioni sindacali.

“È stato loro confermato l’obiettivo strategico della riduzione del costo del lavoro da realizzarsi attraverso interventi di riduzione strutturale di costo per tutte le categorie professionali, così come previsto dal Piano Industriale 2021-2024 e oggetto di precedenti comunicati al mercato in data 25 febbraio, 23 marzo, 14 maggio e 30 luglio 2021″, si legge nel comunicato del gruppo editoriale.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Sole 24 ORE, EBITDA 2021 rivisto al ribasso per oneri di ristruttur...