Il settore beni di consumo italiano dà qualche segnale positivo (+0,46%), guizzo positivo per Bialetti Industrie

(Teleborsa) – Tentennante il comparto dei beni di largo consumo che si muove con un piccolo rialzo, mostrando qualche spunto in più rispetto all’andatura incolore dell’indice EURO STOXX.

Il FTSE Italia Consumer Goods ha aperto a 123.857,06, in vantaggio dello 0,46 rispetto ai valori precedenti, mentre l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione resta inchiodato a 356,11.

Tra le Blue Chip di Piazza Affari dell’indice beni di consumo, rialzo marcato per Campari, che tratta in utile dell’1,78% sui valori precedenti.

Buoni spunti su Fiat Chrysler, che mostra un ampio vantaggio dell’1,65%.

Ben impostata Ferrari, che mostra un incremento dell’1,01%.

Tra i titoli a media capitalizzazione del comparto beni di consumo, seduta decisamente positiva per Geox, che tratta in rialzo del 3,35%.

Tonica Piaggio che evidenzia un bel vantaggio dell’1,41%.

Tra le small-cap di Milano, brilla Bialetti Industrie, che passa di mano con un aumento dell’11,67%.

Incandescente Emak, che vanta un incisivo incremento del 3,62%.

In primo piano la Doria, che mostra un forte aumento del 2,27%.

Il settore beni di consumo italiano dà qualche segnale positivo (+0,4...