Il settore automotive dell’Italia inverte la tendenza rispetto alla serie di tre ribassi consecutivi (+1,02%)

(Teleborsa) – Andamento positivo per il settore automotive dell’Italia, mentre mostra un andamento debole l’EURO STOXX Automobiles & Parts.

Il comparto italiano auto e ricambi ha aperto a 183.494,77, in aumento dell’1,02%, rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice europeo del settore auto e ricambi chiude debole a 461,27, dopo aver avviato la seduta a 463,59.

Tra le azioni più importanti dell’indice automotive di Milano, brilla Fiat Chrysler chiudendo la seduta con un aumento del 2,98%.

Controllato progresso per Pirelli che chiude in salita dello 0,65%.

Tra le mid-cap italiane, effervescente CIR che archivia la seduta con una performance decisamente positiva del 3,45%.

Nuovo spunto rialzista per Piaggio che guadagna bene e porta a casa un +1,05%.

Tra le società meno capitalizzate di Piazza Affari, protagonista Immsi, che chiude la seduta con un rialzo del 2,41%.

Modesto recupero sui valori precedenti per Sogefi, che conclude in progresso dello 0,88%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il settore automotive dell’Italia inverte la tendenza rispetto a...