Il rincaro del greggio infiamma i titoli petroliferi

(Teleborsa) – In bella mostra a Piazza Affari i titoli del settore petrolifero, sul rincaro del prezzo dell’oro nero in vista del vertice OPECche in questi giorni si riunirà a Vienna. Le ipotesi di tagli all’output infiammano il comparto oil, con l’indice europeo di riferimento in rialzo dell’1,67%, mostrandosi secondo solo al settore tech (+1,88%) che beneficia della tregua commerciale tra USA e Cina.

Sulla borsa milanese le azioni Saipem stanno guadagnando il 2,49%, Tenaris il 2,69% ed Eni lo 0,59%. In Francia brillano Technip +2,61%, Total +1,17%, in Olanda Royal Dutch Shell +1,74%, in Spagna Repsol +1,83%, in Gran Bretagna BP +1,83% e Tullow Oil +2,39%.

(Foto: Jetset GFDL 1.2)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il rincaro del greggio infiamma i titoli petroliferi