Il punto sulle commodities 06 maggio 2019

(Teleborsa) – Settimana negativa per il petrolio, che chiude le contrattazioni con una perdita dell’1,49%. Analizzando lo scenario del petrolio si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 61,3. Prima resistenza a 63,38.

Affonda sul mercato la benzina verde, che a fine settimana soffre con un calo del 2,74%. La struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l’impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 2,094.

Ribasso per il Future sul Natural Gas, che chiude la settimana con una flessione dello 0,81%. Quadro tecnico in evidente deterioramento con supporti a controllo stimati in area 2,549. Al rialzo, invece, un livello polarizzante maggiori flussi in uscita è visto a quota 2,602.

Settimana molto negativa per il grano, che perde terreno, mostrando una discesa dell’1,72%. Tecnicamente la situazione di medio periodo è negativa, mentre segnali rialzisti si intravedono nel breve periodo, grazie alla tenuta dell’area di supporto individuata a quota 419,92.

Prepotente rialzo per il mais, che archivia la settimana con una salita bruciante del 3,28%. Tecnicamente, il mais è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 366,67, mentre il supporto più immediato si intravede a 355,67.

Ottima performance per il riso grezzo, che ha chiuso la settimana in rialzo dell’1,67%. Tecnicamente la situazione di medio periodo è negativa, mentre segnali rialzisti si intravedono nel breve periodo, grazie alla tenuta dell’area di supporto individuata a quota 10,33.

Lieve ribasso per il metallo giallo, che chiude la settimana in flessione dello 0,54%. Tecnicamente la situazione di medio periodo è negativa, mentre segnali rialzisti si intravedono nel breve periodo, grazie alla tenuta dell’area di supporto individuata a quota 1.271,8.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il punto sulle commodities 06 maggio 2019