Il prossimo rialzo dei tassi USA slitterà a dicembre, parola di Fitch

(Teleborsa) – Dopo la Brexit vengono riviste molte cose, comprese le tempistiche di rialzo dei tassi da parte della Fed. Secondo Fitch, la Banca centrale americana farà slittare l’incremento del costo del denaro a dicembre, mostrando quell’atteggiamento cauto che ha più volte dichiarato di voler adottare. Con molta probabilità, dunque, non vi saranno quest’anno due rialzi, come più volte predetto dagli analisti, visto che il primo incremento è avvenuto a dicembre del 2015.  

Relativamente alla BCE, l’agenzia di rating ritiene che la Banca Centrale Europea debba proseguire con il suo programma di acquisto titoli oltre la scadenza prefissata del marzo 2017.

Il prossimo rialzo dei tassi USA slitterà a dicembre, parola di ...