Il Premier Paolo Gentiloni incassa la fiducia della Camera

(Teleborsa) – Il Premier Paolo Gentiloni incassa la fiducia della Camera. 

Con 368 voti a favore 105 contro, il Governo Gentiloni è pronto a prendere in mano le redini del Paese. Una fiducia quella accordata al neonato Governo che arriva come di consueto dopo la nomina, il giuramento e la formazione della sua squadra di Ministri. 

Stamane in un’emiciclo semivuoto, il Primo Ministro ha tenuto le consuete dichiarazioni programmatiche, con i deputati del Movimento 5 Stelle ed Ala che hanno disertato l’Aula in segno di protesta. 

Una decisione che ha suscitato qualche perplessità nel Premier quando si è rivolto al Movimento cinque stelle, dichiarando: “Se c’è stata una cosa davvero bella di questi mesi di campagna referendaria, che a me non sono piaciuti moltissimo, è stata una discussione pubblica sulla Costituzione. Ora non si può fare che la discussione svanisca nel nulla e la Costituzione venga dimenticata. Abbiamo i super paladini della centralità del Parlamento che nel momento più importante della vita parlamentare non ci sono. Vi sembra logico: vogliamo talmente bene al Parlamento che non ci andiamo”.

Gentiloni ha anche invitato a moderare i toni. “Bisogna farla finita con l’apparentemente inarrestabile escalation di violenza verbale nel nostro dibattito politico. Il Parlamento non è un social network. Contribuiamo a rasserenare il clima nelle famiglie del nostro Paese”.

Non sono mancate proteste in Aula con alcuni deputati di Lega e Fratelli d’Italia che hanno mostrato striscioni, ma il Premier ha assicurato: “Questo Governo andrà avanti finché ci sarà la fiducia”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Premier Paolo Gentiloni incassa la fiducia della Camera