Il Parlamento ungherese dà pieni poteri a Orban

(Teleborsa) – Il Parlamento ungherese ha approvato la legge che affida pieni poteri al premier Viktor Orban per combattere il coronavirus.

In dettaglio, la norma prevede che Orban potrà governare senza alcuna limitazione di tempo e sulla base di decreti: il premier avrà anche l’autorità di chiudere il Parlamento, cambiare o sospendere leggi esistenti.

Tra i provvedimenti, approvati dai deputati di Fidesz e alcuni dell’estrema destra, c’è anche il carcere da 1 a 5 anni per chi diffonderà “false notizie”.

Orban potrà inoltre bloccare le elezioni e solo lui potrà decidere la fine dello stato di emergenza.

Ad oggi, l’Ungheria conta 447 contagiati da coronavirus e 15 vittime accertate, ma i dati reali potrebbero essere più alti, anche 15 volte di più.

“Inizia la dittatura senza maschera di Orban“, ha dichiarato il leader dei socialisti ungheresi Bertalan Toth. Anche il presidente del partito nazionalista Jobbik ha parlato di “colpo di Stato“.

“L’opposizione sta dalla parte del virus“, è stata la risposta di Orban.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Parlamento ungherese dà pieni poteri a Orban