Il Ministro Calenda: no a nuova “rinazionalizzazione” di Alitalia

(Teleborsa) – “Alitalia dallo Stato è stata gestita molto, molto male. Stiamo attenti a parlare di rinazionalizzazione”. Lo ha detto a Giovanni Minoli il Ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda, nella puntata di “Faccia a faccia”, in onda su La7.

Il Ministro, mascherando aperta preoccupazione, ha confermato che il nuovo piano industriale “in questo momento non c’e’ nella sua completezza. Penso che in 3 settimane saranno in grado di presentarlo, prima di tutto convinca gli azionisti, soprattutto quelli degli Emirati”, confermando indirettamente il momento difficile da “separati in casa”, come è stato definito nei giorni scorsi da un alto dirigente che ha voluto mantenere l’anonimato, che Alitalia sta vivendo con gli arabi di Ethiad.

Riguardo poi al miliardo di ricapitalizzazione ritenuto necessario, il Ministro ha chiarito che “lo dovranno mettere gli azionisti vecchi e nuovi, se se ne troveranno”.

Il Ministro Calenda: no a nuova “rinazionalizzazione” di&n...