Il mercato premia le nozze Siemens-Alstom

(Teleborsa) – Balzano in alto le azioni Siemens ed Alstom dopo la notizia della firma dell’accordo che darà vita al più grande operatore ferroviario europeo. 

Sulla piazza di Francoforte il titolo della compagnia elettronica tedesca mostra un rialzo del 2,02% mentre a Parigi quello del Gruppo industriale francese sale del 4,09%. 

Tecnicamente per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte da Siemens restano ancora lette in chiave positiva. Gli indicatori di breve periodo evidenziano una frenata della fase di spinta in contrasto con l’andamento dei prezzi per cui, a questo punto, non dovrebbero stupire dei decisi rallentamenti della fase rivalutativa in avvicinamento a 119,7 Euro. Il supporto più immediato è stimato a 117,7. Le attese sono per una fase di assestamento tesa a smaltire gli eccessi di medio periodo e garantire un adeguato ricambio delle correnti operative con target a 116,4, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

Su Alstom si segnalano segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 36,01 Euro, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 34,51. L’equilibrata forza rialzista è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 37,51.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Il mercato premia le nozze Siemens-Alstom