Il mercato premia Finmeccanica che equipaggerà 49 addestratori PC-21 australiani

(Teleborsa) – Punta con decisione al rialzo la performance della Holding italiana nei settori dell’aeronautica, con una variazione percentuale dell’1,24%.

Drive principale del rialzo, l’aggiudicazione, attraverso la divisione Sistemi Avionici e Spaziali, di un contratto da parte di Pilatus Aircraft Ltd. per fornire sistemi avionici di comunicazione per i 49 addestratori turboelica PC-21 recentemente acquistati dalla Forza Armata australiana. 

Lo scenario su base settimanale di Finmeccanica rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

La situazione di medio periodo del contractor italiano nel settore Difesa resta tendenzialmente ribassista. Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere. E’ atteso dunque un miglioramento verso l’alto della curva che incontra il primo ostacolo a 9,45 Euro. Supporto visto a quota 9,37. Ulteriori spunti rialzisti favoriscono un nuovo target stimato verosimilmente in area 9,54.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il mercato premia Finmeccanica che equipaggerà 49 addestratori PC-21 ...