Il maltempo non dà tregua all’Italia. Sette morti e un disperso

(Teleborsa) – Il maltempo non dà tregua all’Italia, mentre continua la conta dei danni e delle vittime. Finora se ne contano 7, mentre si cerca un disperso. Decine i feriti tra i quali si contano anche diversi vigili del fuoco, uno dei quali, un volontario è morto a San Martino in Badia. Pioggia e vento fortissimo, con raffiche fino a 100 km orari si sono abbattute sulla Penisola.

Scuole chiuse anche oggi 30 ottobre a Roma. Nella capitale il vento ha fatto strage di alberi, che hanno causato disagi in tutta la città, danneggiando numerose auto parcheggiate, con ripercussioni sulla circolazione e il traffico. Paura e feriti anche a Milano. Allagata per il 75% Venezia.

E mentre continua la conta dei danni, mercoledì 31 è previsto un miglioramento delle condizioni meteo, ma le temperature subiranno un calo anche sensibile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il maltempo non dà tregua all’Italia. Sette morti e un dis...