Il lavoro da casa e gli eSport fanno volare i ricavi di Logitech

(Teleborsa) – Logitech ha rivisto al rialzo le stime di crescita per il terzo trimestre consecutivo, grazie all’impennata di vendite di accessori per il lavoro, l’educazione e il divertimento da casa. La multinazione svizzero-statunitense, specializzata nella vendita di periferiche per il PC, ha comunicato vendite per 1,67 miliardi di dollari nel terzo trimestre 2020, in aumento del 85% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima.

Ora la società prevede una crescita delle vendite per l’intero anno dal 57% al 60% e un reddito operativo di 1,05 miliardi di dollari. Soltanto qualche mese fa, Logitech aveva previsto una crescita annuale delle vendite dal 35% al 40% in termini e un utile operativo rettificato tra 700 milioni e 725 milioni di dollari.

“I risultati record del trimestre dimostrano la forza del nostro portafoglio, che risponde a tendenze di crescita a lungo termine nel lavoro e nell’istruzione a distanza, nella collaborazione video, negli eSport e nella creazione di contenuti digitali – ha affermato Bracken Darrell, presidente e amministratore delegato di Logitech – Logitech non è mai stato così rilevante per il lavoro, il gioco e la creatività dei nostri clienti”.

Logitech indentifica quattro macro trend che stanno spingendo al rialzo le sue vendite: la tendenza a lavorare e imparare da qualsiasi luogo, il fatto che il video stia sempre più rimpiazzando le chiamate audio, la grande popolarità gli eSport e la loro capacità di creare coinvolgimento e partecipazione, e la democratizzazione della creazione di contenuti digitali.

Per quanto riguarda il boom delle videochiamate, la società ha affermato che le vendite di webcam per PC nel terzo trimestre sono più che quadruplicate a 132 milioni di dollari, mentre le vendite di strumenti per collaborazione in video sono più che triplicate raggiungendo un record di 293 milioni di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il lavoro da casa e gli eSport fanno volare i ricavi di Logitech