Il fantasma Lehman urla dall’oltretomba. Alle banche servono 4.000 miliardi di dollari

(Teleborsa) – Lo spettro della Lehman Brothers, il gigante bancario bruciato negli inferi della crisi nel 2008, fa paura.

I colossi bancari globali come HSBC Holdings, JPMorgan o Goldman Sachs, sanno che per non incappare in un altro “momento Lehman” è necessario ricapitalizzarsi pesantemente.

Il Financial Stability Board, creato nel periodo successivo alla crisi da 20 nazioni, ha messo a punto un piano per supportare finanziariamente, in periodi difficili, quelle banche reputate “troppo grandi per fallire”.

I soggetti bancari maggiormente esposti, quelli che finanziano in maniera robusta il sistema economico, devono possedere oggi, e fino al 2019, una capacità di assorbire annualmente perdite pari ad almeno il 16% delle proprie attività di rischio ponderato. Il Financial Stability Board ha comunicato oggi che questo parametro, nel 2022, salirà al 18%. Oltre a ciò verrà aumentato il leverage ratio, che passando dal 6% al 6,75%, permetterà di contenere l’accumulo di leva finanziaria, rafforzare i requisiti patrimoniali delle banche e assicurare un’adeguata copertura delle fonti di leva finanziaria.

L’adeguamento dei requisiti patrimoniali delle istituzioni bancarie definite “sistemiche”, cioè di vitale importanza per il sistema economico mondiale, considerando le stime del FSB e tenendo in considerazione le tre più grosse banche cinesi, vale oggi tra 457 e 1.100 miliardi di euro, a seconda degli strumenti considerati. Escludendo invece dall’elenco le tre banche cinesi, l’ammontare complessivo si abbassa tra i 107 e i 776 miliardi di euro.

“L’annuncio fatto dal Financial Stability Board, costituisce una pietra miliare per la riforma del sistema bancario ed in special modo per quelle banche considerate “troppo grandi per fallire”, ha detto Wilson Ervin, vice presidente del comitato esecutivo del Gruppo Credit Suisse.

“Ci sono tanti importanti dettagli da considerare e che si spera di migliorare, ma se disponessimo di fondi per il salvataggio delle banche pari 4.000 miliardi di dollari, il problema non esisterebbe”.

Il fantasma Lehman urla dall’oltretomba. Alle banche servono 4.000 miliardi di dollari
Il fantasma Lehman urla dall’oltretomba. Alle banche servono 4.000 m...