Il Covid non infetta il fatturato delle multinazionali del Web: +17% il primo semestre

(Teleborsa) – La crisi economica non ha colpito i giganti del Web. A certificarlo è il rapporto annuale dell’Area Studi di Mediobanca sui giganti del WebSoft che riporta come le grandi compagnie digitali hanno fatto segnare nel primo semestre una crescita del fatturato del 17% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Ottime anche le performance degli utili (+16,6%), con il record di 18 milioni di euro di profitti netti al giorno, quasi quattro volte di più rispetto alle multinazionali manifatturiere. Nei primi sei mesi dell’anno è aumentata anche la liquidità, con un ritmo medio di +11 miliardi al mese, raggiungendo 589 miliardi a fine giugno.

Se si guarda ai singoli gruppi, da gennaio a giugno il primato in termini di ricavi in termini percentuali spetta a Nintendo (+71,5%), seguito da Amazon (+33,5%) e da Salesforce (+29,5%). Appena giù dal podio tre gruppi cinesi: Alibaba (+28,6%), JD.com (+28%) e Tencent (+27,9%). In negativo, come prevedibile, le aziende legate alla mobilità come Uber (-7,7%) o al turismo, come Expedia (-51,8%) e Booking (-56,4%).

Dando uno sguardo agli andamenti dei diversi settori economici ci si accorge infatti di come il Covid-19 abbia colpito in maniera nettamente differente i ricavi: da una parte c’è stato un boom dell’e-commerce (+31,3%), del fintech (+26,1%), della sottoscrizione di abbonamenti (+24,6%) e dell’offerta di servizi cloud (+22,2%); dall’altro si è avuta il crollo dei ricavi per quelle aziende operanti nella sharing mobility (-22,6%) e delle vendite online di viaggi e prenotazioni di alloggi (-50,8%).

Secondo quanto raccolto dal rapporto, nei primi nove mesi del 2020 la capitalizzazione dei colossi del Web e del software è aumentata complessivamente del 30,4% (-6% per le multinazionali della manifattura). A fine settembre il podio della Borsa è occupato da Microsoft (1.357 mld), Amazon (1.345 mld) e Alphabet (852 mld).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Covid non infetta il fatturato delle multinazionali del Web: +17% i...